Castillejo-gol, ma il Milan delude: contro il Parma è solo 1-1

Una punizione di Bruno Alves a tre minuti dal 90′ spegne le speranze di vittoria rossonere al Tardini di Parma e sigilla il pareggio finale durante la 33.a giornata di Serie A. Il Milan, che era passato in vantaggio al 69′ con il neo entrato Castillejo, esce dal campo dei ducali con tanto rammarico e un solo punto che sa di beffa. Un pareggio che giunge al termine di un secondo tempo in cui i rossoneri erano riusciti a cambiare ritmo, rimediando a una prima frazione giocata a marce basse e resa particolarmente complicata dalla fisicità e dalla compattezza della formazione di D’Aversa.

Embed from Getty Images

Le scelte di Mister Gattuso nei primi minuti della ripresa, concretizzate con l’ingresso di Cutrone per Bakayoko, Castillejo per Conti e il passaggio alla difesa a tre, avevano permesso ai suoi di sbloccare un match difficile, prima che il piazzato del capitano del Parma gelasse le velleità di vittoria. Il Milan non riesce così ad allungare in classifica sulle dirette concorrenti e in campionato è ora atteso dalla trasferta al Grande Torino contro i granata di Mazzarri, in programma domenica 28 aprile alle 20.30.

LA CRONACA
Per la sfida del Tardini di Parma, Mister Gattuso si presenta con le novità Donnarumma, Conti e Zapata dal primo minuto. In avvio sono i rossoneri a fare la partita, gestendo il controllo del pallone senza però mai incidere dalle parti di Sepe. Il primo affondo del match è dei padroni di casa, e porta la firma di Kucka che in sforbiciata sfiora il palo alla destra di Gigio. Il Milan risponde al 27′ con il colpo di testa di Borini che non inquadra lo specchio della partita. Passano dieci minuti e la chance è per i gialloblu con Gervinho che raccoglie una respinta di Donnarumma e, da ottima posizione, spara alto.

Embed from Getty Images

Si va alla ripresa, e la prima palla-gol è per il Diavolo con Kessié, ma il suo sinistro dal limite manca il bersaglio grosso. Ancora Milan tre minuti: corner di Suso, spizzata di Romagnoli sul secondo palo per Cutrone che non trova la deviazione vincente. È però il preludio al vantaggio rossonero, che arriva puntuale al 69′: Suso mette al centro un traversone tagliato che trova la deviazione vincente del neo entrato Castillejo. La reazione del Parma è veemente, ed è prima Siligardi a sfiorare il pari (palo), poi è Bruno Alves (su punizione) a trovare il gol dell’1-1. È l’ultima emozione della sfida.

IL TABELLINO

PARMA-MILAN 1-1

PARMA (3-5-2): Sepe; Iacoponi, Alves, Gagliolo, Dimarco (27’st Siligardi); Kucka, Scozzarella (46’st Stulac), Barillà; Gazzola, Ceravolo (31’st Sprocati), Gervinho. A disp.: Brazao, Frattali, Bastoni, Gobbi, Dezi, Diakhate, Machin, Rigoni, Schiappacasse. All.: D’Aversa.

MILAN (4-3-3): Donnarumma G.; Conti (21’st Castillejo), Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko (13’st Cutrone), Calhanoglu (30’st Biglia); Suso, Piatek, Borini. A disp.: Donnarumma A., Reina, Calabria, Caldara, Abate, Laxalt, Musacchio, Bertolacci, Paquetá. All.: Gattuso.

Arbitro: Valeri di Roma.
Gol: 25’st Castillejo (M), 42’st Alves (P).
Ammoniti: 37’st Biglia (M).

Fonte: acmilan.com

Milan Femminile, rossonere chiudono il campionato in terza posizione

Parma-Milan 1-1: gli highlights