In Irlanda cortei anti Inter e maschere di Muntari: la febbre rossonera del Milan Club Dublin

I

Alla scoperta del Milan Club Dublin

Devono essersi ispirati a Diego Abatantuono, carismatico “Ras della Fossa” in “Eccezzziunale… veramente“, quando, il giorno del derby, hanno inscenato un corteo anti Inter nelle tranquille vie della capitale d’Irlanda. Tra fumogeni e megafoni, davanti agli sguardi sbigottiti degli irlandesi ignari delle vicende calcistiche milanesi, c’erano loro: i ragazzi del Milan Club Dublin. «Una famiglia, prima ancora che un club, nel segno del Milan», come ci spiega, con orgoglio, il “papà” del sodalizio, l’italiano Fabio Parente.

«In cinque anni di attività», aggiunge Parente, «abbiamo aiutato diversi italiani tifosi del Milan a muovere i primi passi a Dublino, fornendo loro supporto nel cercare casa o lavoro e, insieme, abbiamo organizzato diversi eventi come tornei internazionali per fan club e la giornata rossonera, realizzata grazie alla collaborazione dell’Associazione Italiana Milan Clubs e di Nuccia, durante la quale abbiamo potuto esporre una delle sette Champions vinte dal Milan». D’altronde, per loro, essere milanisti, significa «condividere i momenti belli, ma anche quelli tristi», sottolinea il presidente dell’associazione milanista irlandese. Non a caso, si sono costituiti come Milan Club dopo il 4-3 inflitto nel 2014 dal Sassuolo, che ha segnato, oltre alla fine dell’era Allegri, l’inizio di un periodo particolarmente buio per il Diavolo.

Alcolismo e Cutrone

Nel loro “fortino”, il bar sport australiano “Woolshed”, ricreano ogni domenica l’atmosfera che si respira a San Siro. «Davanti alla maglia che ci ha donato Bonaventura, cantiamo e incitiamo continuamente il Milan. Il nostro coro preferito è: “Alcolismo e Cutrone, alcolismo Cutrone”, un omaggio al numero 63, il nostro idolo». È proprio nella loro “casa” che hanno dato ulteriore prova del loro milanismo. Durante un Milan-Juve di qualche anno fa, in presenza di molti tifosi della Juve, tutti gli iscritti del Club hanno improvvisamente indossato una maschera di Muntari. «Avreste dovuto vedere le facce degli juventini!», esclama, ridendo, Parente.

Veri Milanisti

Insomma i “dubliners” fanno sul serio, tanto che circa quindici dei cento iscritti sono abbonati a San Siro; inoltre, più volte l’anno, il Club organizza trasferte a Milano e in altri stadi italiani e d’Europa. Del resto la loro passione per i rossoneri arriva da lontano. «Io sono un milanista anomalo», afferma il presidente, «Originario di Napoli, ho visto per la prima volta il Milan dal vivo, a inizio degli anni Novanta, al “San Paolo”: è lì che mi sono innamorato definitivamente, in maniera viscerale. Arrivato sette anni fa a Dublino, dove oggi vivo con moglie e figlio, ho creato il Club per condividere questa mia passione, proprio come facevo in Italia, con il Milan Club Scafati della provincia di Salerno. In Irlanda ho trovato tante persone che, come me, hanno il Milan nel cuore: tanti italiani ma anche irlandesi, i quali, a differenza di quello che si può pensare, sono Milanisti Doc. Conoscono infatti come le loro tasche storia e vicende del Milan, di ieri e di oggi; alcuni hanno addirittura imparato l’italiano per potersi aggiornare continuamente sulle notizie milaniste».  A questo proposito, il Milan Club Dublin vanta due primati: primo club di Dublino dedicato a una squadra italiana, il sodalizio è l’unico ad avere il 50% dei propri iscritti di origine irlandese. «Non potrebbe essere altrimenti perché l’unica squadra italiana conosciuta a livello internazionale è il Milan!», chiosa Parente.

Con il Milan nell’anima

Insomma, i “Diavoli di Dublino” ci mettono l’anima per il Milan, nel bene e nel male: «Abbiamo ottimi rapporti con Daniele Massaro e Filippo Galli e ci sentiamo sempre più legati a questi colori: speriamo di poter avere presto nostri ospiti alcuni giocatori della prima squadra o, comunque, qualche gloria rossonera», conclude Parente, prima di invitarci ad assistere a una partita del Milan nella loro “casa” rossonera di Dublino. Non mancheremo! 

TI CONSIGLIAMO

OFFERTA ESCLUSIVA

SEGUICI SUI SOCIAL