Mister Gattuso: “Mai più un primo tempo come contro il Parma. Ora testa alla Lazio”

Mister Gattuso al termine del pareggio del Tardini di Parma ha espresso il suo parere sulla partita ai microfoni di Milan TV.

SULLA GARA
“Non era facile, lo sapevamo. Nel primo tempo abbiamo giocato sotto-ritmo, andando dritto per dritto senza mai trovare sbocchi. Nella ripresa invece abbiamo cambiato la musica commettendo poi una sciocchezza nel finale. Potevamo fare molto di più. Loro dopo il gol di Castillejo non ci hanno mai impensierito, eravamo sempre sei contro due. È stato un solo episodio a fregarci. Potevamo leggere il finale in modo diverso, fa parte del calcio”.

CAMBIO DI MODULO
“L’avevamo già provato e ci aveva dato soddisfazione. Ora però non dobbiamo pensare al modulo ma solo a come affrontare meglio le partite, senza scusanti. Il caldo c’era per noi ma anche per loro. Sicuramente oggi la veemenza e la voglia di arrivare sul pallone ci sono mancati”.

PRIMO TEMPO
“In fase di non possesso palla loro difendevano con una linea a cinque, conoscevamo però le loro caratteristiche. In fase di possesso avremmo potuto fare meglio, nel secondo tempo invece qualche chance l’abbiamo creata”.

COPPA ITALIA
“Dobbiamo pensare gara dopo gara. Ora testa alla Lazio, so che ci saranno più di 55mila spettatori e non possiamo più fare un primo tempo come quello di Parma”.

Fonte: acmilan.com

Zapata: “Non abbiamo giocato bene, dobbiamo preparare meglio queste partite”

Happy Birthday, Kaká!